Quel pericoloso incrocio di via Lucio Sestio nel X municipio

Stampa

La richiesta della sua messa in sicurezza del 28 maggio 2009 non è stata ancora presa in considerazione


di Angelo Tantaro -
03/11/2009

Angosciante è la situazione del pericolosissimo incrocio tra via Fabrizio Luscino e via Lucio Sestio da quando sono stati fatti i lavori di ristrutturazione della strada. Gli incidenti sono in continuo aumento, manca una segnaletica adeguata e le auto corrono incontrollate.

La richiesta della messa in sicurezza dell’incrocio già formalizzata al X Municipio in data 28 maggio 2009 a oggi non risulta presa in considerazione.

Il ripetersi di incidenti stradali con esiti fatali rende non rinviabile una decisione al riguardo per tutelare l’incolumità dei cittadini e impedire altri pericoli.

A questo punto Umberto Matronola, consigliere dell’opposizione del X municipio ha richiesto nuovamente al dr. Paolo Bigi, Comandante del X Gruppo della Polizia Municipale, a Francesco Morgia, assessore alla Viabilità del X municipio e al Presidente della IV Commissione Consiliare Viabilità del X municipio una dettagliata casistica degli incidenti stradali avvenuti in quel luogo da gennaio 2008 a oggi. Inoltre vuole conoscere ogni utile informazione in relazione alle azioni intraprese dagli uffici competenti del Municipio, per la messa in sicurezza dell’incrocio.

Non riteniamo che basti il ripristino della segnaletica a terra. Si attende l’installazione dei rallentatori ottici, lo spostamento dello STOP e dell'attraversamento pedonale nella modalità prevista dal Codice della Strada con lo spostamento consequenziale dei relativi scivoli per persone diversamente abili. Aspettiamo anche l’installazione di uno specchio parabolico su via Lucio Sestio ecc.. Possiamo sperare in una maggiore attenzione alla sicurezza dei cittadini del Municipio?