X Municipio: l’estinzione delle zebre al Quadraretto

Stampa

X Municipio: l’estinzione delle zebre al Quadraretto
Dopo i lavori nessun risultato per le buche. Gli abitanti chiedono, almeno, il ripristino della segnaletica

di Angelo Tantaro- 12/11/2008 

A soli pochi mesi dal solennizzato rifacimento del manto stradale in via dei Fulvi, piazza del Quadraretto, via dei Furi e limitrofe ecco quelli dell’Italgas. A luglio hanno occupato la zona, scaricato materiali, per giorni hanno bucato, coperto, ribucato e ricoperto gli squarci. Il mese dopo se ne sono andati.

Durante i lavori la gente sconcertata si chiedeva se lo facessero apposta o se fosse solo la solita sfiga che perseguita il popolo del Quadraro. La mobilitazione per eliminare le buche e gli avvallenamenti è stata inutile.

Caro Municipio, dopo il danno, ridateci, almeno, la segnaletica "salva cristiani".

Qualche vecchietta preferisce rivolgersi a qualche santo per far apparire le strisce pedonali e la indicazioni scomparse, non tanto per lei ma per i figli e i nipoti.

Una cosa positiva la vogliamo evidenziare. Gli abitanti del Quadraretto non riceveranno mai una multa per non aver usato le strisce pedonali primo perché i vigili non si sono mai visti e poi perché il pedone è multabile solo quando non usi le strisce se presenti nel raggio di 100 metri. Che pacchia ragazzi!