Home La targa della Scuola 725 al Parco degli Acquedotti. Cosa ne rimane.

La targa della Scuola 725 al Parco degli Acquedotti. Cosa ne rimane.

E-mail Stampa PDF

 

Il Quadraro, il quartiere degli Acquedotti
Riceviamo e volentieri pubblichiamo
La Scuola 725 di don Roberto Sardelli. Cosa ne rimane.Occorre intervenire.

giorno 14/ago/2013, alle ore 20:47, Ferrucci Daniele ha scritto a ilquadraro.it

Pregiatissimi,

la lapide di cui vi mando il link, relativa a scuola 725, giace abbattuta e abbandonata sotto un arco dell’acquedotto, in prossimita’ della chiesa. La ho APPENA letta, a fatica, è quasi illeggibile. E’ decisamente a rischio distruzione. Sarebbe un peccato, per farVi un esempio, è da quella che ho appena appreso la storia di don Sardelli, dei baraccati, di scuola 725….   Penso che ulteriori commenti sarebbero superflui, solo vi prego di girare questa mia segnalazione a chi di dovere.

Cordiali saluti, Daniele Ferrucci

Vai al Link

Condividiamo con Daniele e ricordiamo che ormai la targa e' illeggibile, posta per terra e dove qualcuno, ignorandone la storia, ci fa il barbecue come facilmente si nota dalla terra bruciata intorno, dice:

«Sotto gli archi di questo Acquedotto, tra il 1936 e il 1973, 650 famiglie italiane immigrate vi costruirono altrettante baracche, e nella povertà vi vissero una storia di lotte per affermare davanti alla città il diritto ad una esistenza degna. Una umanità nuova uscì dalla disperazione prefigurando un cambiamento sociale e culturale da ricordare e raccontare alle future generazioni. Posta, nell' indifferenza delle istituzioni, da Primavera Romana 10.10.2010».

Invitiamo gli amministratori del nostro territorio a salvarne la civile memoria storica.

 
Banner

Se vieni a Roma e vuoi alloggiare al Quadraro.
Su via Tuscolana M Linea A fermata Numidio Quadrato.
10 minuti dal centro, ti consigliamo
Domus Roma Vacanze - Qui staremo bene. www.domusromavacanze.it


Cerca

Chi è online

 64 visitatori online

EDICOLA

Banner
Diari di Cineclub


CONTATORE VISITE