La pulizia stradale del X Municipio - Via Cartagine

Stampa

Spett.le e gentile Redazione del Messaggero, voglio segnalare l’inefficienza e lo spreco di energie e soldi di noi cittadini romani che paghiamo le tasse salate per un servizio (AMA) che non è reso e/o reso in modo inadeguato. L’AMA dopo mesi che Via Cartagine è colma al suolo di foglie secchedei platani e di altro genere di rifiuti finalmente si è decisa in questi giorni di mandare per una pulizia straordinaria personale sul posto dotato di scope e mezzi speciali, furgoni e spazzatrici dotate di tubo per getto d’acqua a pressione.

Sono intervenuti il 10 scorso per buona parte della mattinata ed addirittura ieri notte il 14 agosto dalle ore 21,30 circa sino a mezzanotte e mezza ed oltre, facendo un baccano infernale noncuranti di chi ha bisogno di riposare, stressato dalla caluria di questi giorni, chi per motivi di salute, chi perché deve recarsi al lavoro, chi per altri ovvi motivi visto l’orario.

Risultato, dopo tanto dispendio di personale e mezzi, hanno pulito la strada ed in modo grossolano i marciapiedi, lasciando questa mattina sul posto le autovetture parcheggiate sporche di terra e foglie, dovute all’uso del getto d’acqua a pressione, caditoie stradali in parte ostruite, mucchi di foglie accatastate nell’area a giardino adiacente alla viabilità che al primo soffio di vento torneranno sulla strada, e rifiuti (bottiglie, lattine, cartacce, ecc….) che lì erano e che lì sono rimasti. Grazie

Bruno Pieropan

Il Messaggero.it  - Dillo al Messaggero  Giovedì 16 Agosto 2012 - 08:20