A proposito del Progetto Romanina e il voto contrario del Gruppo PDL X Municipio. Replica del Presidente del Gruppo Matronola

Stampa

A proposito del Progetto Romanina e il voto contrario in data 21 gennaio 2012 del Gruppo PDL X Municipio

Riceviamo da Umberto Matronola Presidente del Gruppo PDL del X Municipio una risposta alla nota del  consigliere di minoranza Antipasqua del 3 gennaio 2013 che aveva dichiarato, tra l’altro, che Il progetto Centralità Romanina spacca in due il Pdl municipale.  In realtà la maggioranza del Gruppo Pdl si era confrontata sull'argomento e 7 consiglieri (Matronola, Di Giacomo, Folgori, Bianchini, Giuliano, Sguera, Barbati ) su 9 (Antipasqua e Bianchi) si sono espressi in maniera contraria.

GRUPPO PDL DEL X MUNICIPIO NON E' SPACCATO E NON SONO  CAROVANIERI
(RISPOSTA AL CONS. ANTIPASQUA)  di Umberto Matronola

Il Pdl del X Municipio non è spaccato in due, come viene affermato dal Consigliere Antipasqua, che continua a perseguire il cammino politico intrapreso fin dall’inizio di questa legislatura con gli stessi principi, con le stesse finalità e da una comune visione sui temi fondamentali che riguardano il territorio. Sono i due Consiglieri Antipasqua e Bianchi che semmai continuano a contrapporsi ad ogni decisione presa dalla maggioranza del gruppo del PDL, senza preoccuparsi che tali atteggiamenti possano compromettere la politica territoriale di centro-destra.

A riprova di quanto appena espresso è giusto ricordare ai lettori che i due consiglieri in questione sono gli stessi  che hanno votato per il sostegno a Medici e al suo Assessore all'Urbanistica Perifano e guarda caso gli stessi che erano assenti nel corso del dibattito e nell'approvazione del parere di Accordo di Programma denominato"Centralità Romanina".

Per quanto concerne la Centralità il confronto all'interno del Gruppo Pdl vi è stato, tant'è che sette consiglieri su nove hanno espresso parere contrario alla delibera (sebbene al momento del voto  ve ne fossero presenti solo 4 Di Giacomo – Sguera – Matronola – Folgori).

Il Consigliere Antipasqua e il Consigliere Bianchi hanno abbandonato l’aula per non esprimere nessun parere sul progetto che il PDL del X Municipio ritiene essere uno scempio per il territorio. Del resto la loro positività al progetto l’avevano già manifestata nell’organizzare, alla Romanina, senza confrontarsi con tutto il gruppo, un'assemblea insieme all'Assessore Perifano (a proposito di Consociativismo), al Presidente della Commissione Urbanistica dell'Udc Matturro (altro favorevole alla cementificazione) e al costruttore proprietario dell' area.

Il Consigliere Antipasqua dovrebbe ammettere che i fatti dimostrano che è la sua politica a mostrare consociativismo con la sinistra del Municipio e non la politica del gruppo del PDL del X Municipio (Matronola, Giuliano, Bianchini, Di Giacomo, Folgori, Sguera e Barbati) del quale dimentica troppo spesso di farne parte. Chi segue un po’ più dall'interno le vicende politiche del X Municipio, a prescindere dallo schieramento politico,  lo potrà confermare. Per concludere, a proposito di carovanieri, tutti noi del Pdl  vorremmo suggerire  al consigliere Antipasqua di riesaminare i suoi trascorsi politici (che lo hanno visto  iscritto con il Pci, Democrazia Proletaria, Verdi, Forza Italia, Pdl) e di ricordarsi, pertanto, che è presente sulla scena politica del territorio del X Municipio da circa 30 anni. Se Roma non si è rinnovata e ha solamente Piani di Zona copiati dalle banlieues parigine è anche una sua responsabilità. Forse è il caso che il Consigliere Antipasqua si ritiri lasciando la politica attiva a cittadini che vivono e risiedono sul territorio e non hanno bisogno, per risolvere i problemi, di consiglieri che vivono e risiedono nel senese. Pertanto, il Cons. Antipasqua farebbe meglio, visti i suoi comunicati e il suo comportamento, a dare un vero segno di umiltà.. RITIRARSI e lasciare il posto a persone che hanno veramente a cuore il territorio del X Municipio che è il territorio dove vivono veramente e giornalmente svolgono la loro attività quotidiana.

Il Capogruppo del Pdl  X Municipio Umberto Matronola

5 gennaio 2013