Stampa
Categoria: News
Visite: 0

Roxana Roman, titolare del Roxy bar nel quartiere periferico di Roma, Cavaliere «al valore della legalità», una specie di eroina per aver denunciato i Casamonica alla Romanina, insignita del titolo onorificenza dal presidente della Repubblica. Molte delle autorità sono andate a prendere un caffè nel suo Bar. Gesti importanti, tutti fotografati con la tazzina in mano e… dietro una parete di macchinette da gioco dove andare a impiccarsi con i video poker.
Caro Presidente della Repubblica, Caro Presidente del Consiglio, Cara Sindaca ma nessuno di voi è venuto in mente di invitare la titolare a dar via quelle mangia soldi di poveri cristi?
E’ possibile dare un’onorificenza per un gesto molto importante senza dimenticare lo stile di vita e scelte anche commerciali?
Quadraro NO SLOT
Solo la coscienza dei cittadini può sconfiggere le lobby della ludopatia e gioco d’azzardo. L’azzardopatia cresce senza controllo. Iniziamo almeno a indignarci. Iniziamo ad apprezzare i locali NO SLOT.
Chiediamo che anche il locale Roxy Bar appenda il cartello “Questo è un locale NO SLOT. Amiamo i nostri clienti”. Non dovrebbe essere difficile per un Cavaliere.
Caro Presidente però dovevi pensarci prima.